l'attualita'

Eventi Estivi

eventiestivi.jpgSu e giu per il Belpaese, tra arte cibi e vini. Una serie di eventi imperdibili

Leggi tutto...
 

l'intervista del mese

Maltempo
testatamaltempo.jpgQuesta è una intervista senza risposte ed è rivolta a quei molti Politici che negano l'evidenza
Leggi tutto...
 

l'editoriale

Una volta alcuni settori della sociatà italiana, seppur minoritari, avevano coniugato uno slogan "Ne con lo Stato ne con le Br". Oggi questo slogan sembra sia stato adottato dalle Comunità Islamiche in Occidente. "Ne con lo Stato ne con gli estremisti".
Una posizione che non solo è equivoca, ma crea sospetti nella gran parte dei cittadini.
Fino a quando questo atteggiamento perdurerà, sarà difficile rompere questo corto circuito. Se le segnalazioni su sospetti di radicalizzazione non partiranno dall'interno delle Comunità Islamiche stesse, risultati aprezzabili non ne avremo.
Che piaccia o meno questa è la realtà nella quale viviamo

 
 
Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

 
Gasdotto TAP PDF Stampa E-mail

Il Tar del Lazio ha respinto il ricorso della Regione Puglia contro i lavori di espianto di ulivi nell’area del gasdotto Tap, a Melendugno. I lavori di espianto e spostamento degli ultimi 12 ulivi (su 211 da trasferire) possono dunque ricominciare. La decisione è giunta un giorno dopo la discussione del ricorso in Camera di consiglio. Bisognerebbe chiedere agli amici pugliesi, con cosa si riscaldano e con cosa fanno da mangiare.
La risposta molto probabilmente è con il "Gas".
Appunto...a loro va bene usarlo ma noon va bene avere 8 Km di gasdotto sotterraneo. In Italia ci sono circa 40.000 KM di tubature sotterranee. Tanto per fare un esempio: Travisio ha un brutto terroir? No, assolutamente... a Trarvisio arrivano le tubature del Gas Russo!!!

 
< Prec.   Pros. >