l'attualita'

Vignai da Duline

logogiallo.jpgUn libro, un vino e un puzzle di vita vissuta. In libreria e in cantina

Leggi tutto...
 

l'intervista del mese

Terre del Faet

logodriusok.jpgAndrea Drius, il vignaiolo del FVG che crede nel "Friulano", come vino identitario del Collio

Leggi tutto...
 

l'editoriale

Arrestato Igor, il killer di Budrio
Fine della fuga: Igor il Russo, rincorso dalle forze dell'ordine di mezza Europa, è stato arrestato ieri in Spagna al termine di un conflitto a fuoco con la Guardia Civil, da sempre in contatto con i carabinieri.
Inseguito da mesi con uno spiegamento di forze dell’ordine senza precedenti, l'uomo sembrava essersi volatilizzato. Il serbo, aveva seminato il terrore nelle zone fra la provincia di Bologna e Ferrara: è accusato degli omicidi del barista di Budrio, Davide Fabbri e della guardia volontaria Valerio Verri.
Un lavoro immenso quello da parte delle forze dell’ordine (sia a livello nazionale che europeo) hanno portato alla cattura  del pluriomicida di Budrio. La polizia scientifica italiana è stata interessata dalle autorità spagnole per le procedure d’identificazione dell’uomo. Identificazione avvenuta e positiva. Durante il suo arresto sono morte altre tre persone: due militari e un civile

 
 
Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

 
Juventus PDF Stampa E-mail
Juve stratosferica. Dopo il 3-0 di Torno esce dalla tana del Barcellona con uno 0-0 meritato. IL Barça probabilmente non è più quello di un paio di anni fa, ma resta comunque uno squadrone.
Pur con qualche affanno i torinesi escono dal Camp Nou con un pareggio che vale la qualificazione. La squdra di Allegri è solida, ha una difesa di vecchioni quasi insuperabili e in Champions ha la miglior difesa. E poi ha alla guida un Livornese tosto tosto, pragmatico quel che basta e ottimo gestore dello spogliatoio. Ma in primis c'è una società ottimamente amministrata e molto ben gestita. Questo è il segreto della squadra che fu cara all'Avvocato

 
< Prec.   Pros. >