l'attualita'

Santa Caterina vini

logostkaterina.jpgUn'azienda della Valle del Magra affacciata sul Golfo di Spezia...quando i Nobili si sporcano le mani

Leggi tutto...
 

l'intervista del mese

Ivan Rapuzzi

rapuzziivan.jpgParla Ivan Rapuzzi che con il fratello Pierpaolo, porta avanti la storica azienda fondata dai genitori: Ronchi di Cialla. Un'eccellenza internazionale

Leggi tutto...
 

l'editoriale

Esplosione alla Manchester Arena al termine del concerto della cantante americana Arianna Grande: secondo un primo bilancio ci sarebbero almeno 22 morti e oltre 60 feriti.
La deflagrazione sarebbe avvenuta nella zona della biglietteria.
La polizia e i servizi segreti indagano per terrorismo.
Secondo la Cnn, un uomo sarebbe stato identificato come il kamikaze responsabile della strage.
Una scia di sangue senza fine

 
 
Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

 
Asparagi allo Speck PDF Stampa E-mail

Orecchiette con asparagi e speck
Un primo leggero e delicato, dove le orecchiette, tipica pasta pugliese di semola di grano duro, vengono avvolte in una semplice crema di asparagi e speck. Non contiene ne uova ne latticini, lo trovate anche nella sezione la cucina intollerante. Se preferiti gusti più decisi, con lo stesso formato di pasta potete preparare queste orecchiette con salsiccia e funghi.
Ingredientiorechiette.gif
400 grammi di orecchiette fresche
 24 asparagi
 80 grammi di speck
  1 scalogno
  1 pomodoro maturo
    prezzemolo
    olio extravergine d’oliva
    sale e pepe

Procedimento
Stufare lo scalogno con poco olio e sale.
Lavare gli asparagi, eliminare la parte finale legnosa e tenere le tenere punte da parte.
Tritare i gambi verdi ed unirli allo scalogno, bagnando il tutto con poca acqua calda.
Portare ad ebollizione l’acqua per la cottura della pasta.
Dividere in due nel senso della lunghezza le punte e saltarle rapidamente in padella con lo speck a listarelle.
Gettare le orecchiette nell’acqua bollente salata.
Mentre la pasta cuoce prelevare 3 cucchiai dell’acqua di cottura ed unirli al sugo di asparagi.
Trasferire il tutto nel vaso del frullatore, unire un cucchiaio d’olio, una macinata di pepe, un cucchiai di prezzemolo tritato e frullare bene il tutto.
Saltare le orecchiette scolate al dente nella salsa, unire le punte, lo speck e il pomodoro a dadini.

Mescolare e servire.

 
< Prec.   Pros. >