l'attualita'

Di Pasquale

logodipasquale.jpgQuando la tradizione dolciaria assurge a eccellenza non possiamo che raccontare di questa raffinata pasticceria di Ragusa

Leggi tutto...
 

l'intervista del mese

Alex Berlingheri

alexhome.jpgFinalmente Berlingheri di Agricola Vallecamonica ci racconta la sua idea di agricoltura eroica

Leggi tutto...
 

l'editoriale

Angela Merckel in crisi. Salta l'accordo con i LIberali e adesso o la Cancelliera fa un Governo di minoranza o si torna alle elezioni.
Il populismo di Destra avanza anche in Germania e se va in crisi il gigante tedesco, sono rogne per tutta l'Europa.
A ben pensarci i tedeschi sono gli egoisti di sempre.
Dopo aver tratto dall'Euro il possibile e l'impossibile, i Governanti tedeschi si sono resi conto che così non poteva durare e hanno aperto (poco), agli altri Paesi con politiche più condivise. Il popolo, specie sulla questione migranti, non ci vuol sentire e il risulato è l'instabilità

 
 
Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

 
Fioraio Bianchi PDF Stampa E-mail

Fioraio Bianchi Caffè
fioraio.jpgVia Montebello, 7,
20121 Milano
In una piazza raccontata da Umberto Eco, ne "Il Pendolo di Faucault", uno dei posti più affascinanti della zona è questo fioraio-caffè dove le orchidee e altre piante sono sparse un po’ ovunque, gli avventori quasi sempre persone “di casa” e il vino scorre a fiumi.
Sedersi nei tavolini fuori durante la bella stagione con un calice in mano fa sentire tutti un po’ francesi ed è qualcosa di veramente rilassante.
Le sale interne, d’altro canto, permettono anche quando il clima non è mite come in questa stagione, di godersi un momento davvero piacevole.
Interessante e inusuale

 
< Prec.   Pros. >