l'attualita'

Vignai da Duline

logogiallo.jpgUn libro, un vino e un puzzle di vita vissuta. In libreria e in cantina

Leggi tutto...
 

l'intervista del mese

Terre del Faet

logodriusok.jpgAndrea Drius, il vignaiolo del FVG che crede nel "Friulano", come vino identitario del Collio

Leggi tutto...
 

l'editoriale

Arrestato Igor, il killer di Budrio
Fine della fuga: Igor il Russo, rincorso dalle forze dell'ordine di mezza Europa, è stato arrestato ieri in Spagna al termine di un conflitto a fuoco con la Guardia Civil, da sempre in contatto con i carabinieri.
Inseguito da mesi con uno spiegamento di forze dell’ordine senza precedenti, l'uomo sembrava essersi volatilizzato. Il serbo, aveva seminato il terrore nelle zone fra la provincia di Bologna e Ferrara: è accusato degli omicidi del barista di Budrio, Davide Fabbri e della guardia volontaria Valerio Verri.
Un lavoro immenso quello da parte delle forze dell’ordine (sia a livello nazionale che europeo) hanno portato alla cattura  del pluriomicida di Budrio. La polizia scientifica italiana è stata interessata dalle autorità spagnole per le procedure d’identificazione dell’uomo. Identificazione avvenuta e positiva. Durante il suo arresto sono morte altre tre persone: due militari e un civile

 
 
Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

 
Di Pasquale PDF Stampa E-mail

Si fa presto a dire panettone: di questi tempi, c'è n'è letteralmente l'invasione, dalle catene della grande distribuzione, fino alle pasticcerie alla moda, panettoni per tutti i gusti e panettoni per tutte le tasche.
Ma se volete qualità, materie prime scelte, dovete pensare a una cifra superiore ai 20/25€ al kg. Diffidate di quei panettoni che costano meno del pane, non comprateli. Meglio un solo panettone ma che sia di qualità.
Questa premessa è doverosa per parlare dei Panettoni della Pasticceria Di Pasquale di Ragusa. paneto-z.jpg
Dunque Ragusa, Sicilia interna, antica, dalla tradizione dolciaria importante, secolare...ma che dominasse nelle classifiche del ""Panettone", nessuno se lo sarebbe aspettato.
I Panettoni di Di pasquale, sono veramente superlativi.
Li riceviamo in versione Classica e al Pistacchio e dopo averli fatti rinvenire indirettamente con una fonte di calore, siamo pronti alla degustazione
Il profumo si sente appena aperta la scatola, e che lo spettacolo inizi.
Levitazioni perfette da lievito madre, occhiatura esemplare, colore come dovrebbe essere: un bel giallo intenso.
Nella versione al pistacchio molto interessante la glassa dove il pistacchio si sente senza mai essere stucchevole.
Il Classico
Per coloro che amano le tradizioni in senso stretto, la versione classica, stupisce ancor di più. All'occhio regala una bella cupola, non eccessiva e cosparsa da granella di zucchero e mandorle.
Al taglio regala un bel giallo uovo, con occhiature regolari e ben distribuite. Ottimo il profumo. In bocca grande scioglievolezza, frutto della lunga lievitazione. Un panettone della serie...una fetta tira l'altra.
Un panettone che troverebbe pochi concorrenti anche nella città dove il panettone è nato: Milano.
Anche in questa versione, la Pasticceria di Pasquale si colloca ai vertici di una nostra ideale classifica dei panettoni più buoni d'Italia
Complimenti

PASTICCERIA DI PASQUALE
Corso Vittorio Veneto, 104
97100 Ragusa
TEL: 0932 624635

Info: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
 

 
Pros. >