l'attualita'

L'Albero del Pane

logoalbero.jpgDove meno te lo aspetti, trovi un luogo di delizie, dolci e salate. Provare per credere

Leggi tutto...
 

l'intervista del mese

Governo: si dice che

gverde.jpgIniziamo a fare un giro di telefonate per capire cosa si pensa del Governo

Leggi tutto...
 

l'editoriale

Mezza Europa si chiede cosa ci faccia Tria al Ministero dell'Economia. Tirato per la giacca dal duo Di maio-Salvini, sta facendo non solo brutta figura in Parlamento ma anche in Italia e in Europa.
Non sappiamo cosa gli passi per la testa, ma certo non sono pensieri positivi.
Se ha un minimo di dignità dovrebbe dimettersi, se non altro per rispetto verso se stesso

 
 
Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

 
Ca dal Lauv PDF Stampa E-mail

Figlio d’Europa, ceppo veneto-friulano: Mitteleuropeo per ragioni storiche, ben prima della UE.
E migrante o meglio girovago per indole e necessità. Dopo aver girato l'Europa con le sue stufe di maiolica, con la materia prima che veniva da Sassuolo, alla fin fine Leo Bozzetto, armi e bagagli si è trasferito in quel terroir benedetto da Dio, che è il Modenese.tit_ca_del_lauv.jpg
Passione per i motori, passione per il buon cibo, passione, e ancora passione unita alla voglia di mettersi in gioco
E poi il fatal incontro con le ciliegie di Vignola, la migliori al mondo.
Da buon furlano, ha intuito che oltre che quelle belle da vendere in negozi specializzati, c'erano anche quelle bruttarelle, che di solito finivano nelle bocche dei maiali: uno spreco per chi era nato in Friuli, dove da
sempre non si spreca niente.
Inizialmente Leo Bozzetto pensava alla distillazione per farne Kirsch...poi il caso, o il "Fato", lo ha portato a farne aceto di ciliegie balsamico.
Fondamentele è stato l'incontro con lo svizzero Walter Iten, un vero Guru.
L’aceto di ciliegie balsamico Ca’ dal Lauv è nato dopo tante prove facendo tesoro delle esperienze secolari dei Modenesi e delle intuizioni scientifiche dello scienziato svizzero Walter Iten che ha recuperato la madre che pare, fosse arrivata
dall’Oriente alla fine del 1200 con Marco Polo e si era dispersa due secoli fa.
Chi la dura la vince, alla fine il signor Leo, unico in Italia e forse al Mondo, è riuscito nell'intento: produrre un aceto di Ciliegie balsamico di altissimo livello.acetociliegie.gif
Se lo andrete a trovare vi aspetta una casa alla maniera "furlana", con tanto di fogolar, in pieno Appennino Modenese, sarete accolti da questo signore gentile a affabile, che ha mediato le ruvidezze friulane con la bonomia della gente di Romagna.
Vi affascineranno i suoi racconti, le sue avventure, naturalmente accompagnate da una degustazione di Aceto di ciliegie balsamico Ca del Lauv...e magari prima da un tajut vino friulano
Proverete sensazioni celestiali, noi che siamo amanti dei fuori regola, erano anni che non incontavamo un prodotto di questa personalità
Evviva il signor Leo e il suo magnifico Aceto di cliliegie balsamico Ca dal Lauv Alcune idee sul come impiegarlo
L’aceto di balsamico di Ciliegie Ca dal Luf ha un sapore inimitabile e si presta a usi molteplici in cucina e non solo.
Alcune idee per la cucina
Mandorle croccanti
In una pentola versate lo zucchero di canna e alcune gocce di aceto Ca del Lauv: fate caramellare le mandorle e poi fatele raffreddare!
Crema di patateciliegieok.gif
Una crema di patate e porri, con bocconcini di bacon e infine un filo di aceto balsamico: indimenticabile. Provatelo anche con la vostra zuppa preferita!
Frutta e marmellate
Ciliegie, fragole e frutti di bosco avranno una marcia in più se le condirete con l’aceto balsamico di ciliegie. Aggiungetelo anche alle marmellate per dei risultati da veri chef!
Marinatura della carne
Per avere delle carni più saporite lasciatele riposare alcune ore in un litro di vino, due cucchiai di aceto balsamico, olio e qualche foglia di timo. Provate con le costine di maiale!
Pesce saporito
Una cruditè di pesce sarà più raffinata se la servirete con l’aceto Ca del Lauv oppure, se non amate il pesce crudo, provate il trancio di spada condito con l’aceto Ca de Lauv
Verdure grigliate
Lasciate perdere qualunque altro condimento: versate solo alcune gocce di aceto balsamico a crudo. Le cippolle sono il partner perfetto per l’aceto balsamico di ciliegie.

Aceto di Ciliegia
Via per Sassuolo 3° tronco n. 2068
Pigneto di Prignano (MO)
Tel: +39-335355170
www.acetodiciliegia.com 
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

 
< Prec.   Pros. >