l'attualita'

Vignalta

logovignalta.jpgArquà Petrarca, non solo il Poeta, ma anche vini fortemente identitari

Leggi tutto...
 

l'intervista del mese

Governo: si dice che

gverde.jpgIniziamo a fare un giro di telefonate per capire cosa si pensa del Governo

Leggi tutto...
 

l'editoriale

Se ne è andato dopo una linga malattia Gilberto Benetton,la mente finanziaria della famiglia, che ha sdoganato i colori nella maglieria accessibile a tutti.
Non amava la maglieria, ma la finanza. Opera sua la diversificazione delle attività di famiglia, con il rilancio di Autogrill, che ora è un colosso mondiale.
Idem con l'ingresso i Autostrade, che ha portato importanti profitti, con un inciampo terribile come il crollo del Ponte Morandi a Genova.
E adesso che faranno i Benetton?
Difficile diro!!!

 
 
Cala la sera su Berlusca? PDF Stampa E-mail
Gli episodi di questi ultimi giorni, mostrano le condizioni psicofisiche di Berlusconi, che per come si comporta e per quel che dichiara sembrano per lo meno instabili.
Confonde episodi e date, si impappina e a volte fa svarioni che sono compatibili per la sua età.
L'uomo è combattivo come sempre, ma l'età gli gioco brutti scherzi.
Anche le continue giravolte con alleati e avversari politici, testimoniano questa fase.
Fossimo nei figli, che certamente lo hanno a cuore, lo convinceremmo a mollare il colpo. Certo c'è la roba da tutelare, questo per le aziende dell'Ex Cav, è un momento delicato, sono sotto stress, per quanto succede in Italia e non solo: avere un ruolo nella politica permetterebbe a Berlusconi di giocare meglio la partita aziendale.
Ha i figli che possono, pur non avendo il suo carisma, sostituirlo!
Vedere quest'uomo che declina in questo modo da tristezza.
Che faccia il nonno, sarebbe meglio per lui e anche per tutti noi


 
< Prec.   Pros. >