l'attualita'

L'Albero del Pane

logoalbero.jpgDove meno te lo aspetti, trovi un luogo di delizie, dolci e salate. Provare per credere

Leggi tutto...
 

l'intervista del mese

Che si regala a Natale

regaliintervista.jpgGiro di telefonate per capire cosa si regalerà per le Feste Natalizie

Leggi tutto...
 

l'editoriale

2018, addio e senza rimpianti.
Ne sono successe di tutti i colori, ai quattro angoli del Mondo.
Dalla vicenda Corea del Nord-Usa, alla guerra dei dazi, ai disastri naturali, alle vicende nostrane, e poi la Brexit che ancora non si sa come andrà a finire.
Non è mancato il terrorismo, che ovviamente non va in ferie.
Sul clima, che dovrebbe mettere tutti d'accordo, non c'è accordo e il rischio di andare a schiantarsi, non è così remoto.
Come sarà il 2019? Speriamo in un ritorno al buon senso!

 
 
Si inizia? PDF Stampa E-mail
Iniziamo bene: il Ministro con delega alla famiglia inizia a un sol giorno dal Giuramento a sparare cazzate.
Dichiara che la famiglia è quella tradizionale, dimenticando che il mondo è cambiato. Persino Papa Francesco, ha aperto agli omosessuali.
Politicamente è intempestivo: crede che tra i suoi ellettori, non ci siano gay o lesbiche? Ministro Fontana, perchè stuzzicare il can che dorme?
Indipendentemente dalle nostre personali opinioni, uno che ha una così alta carica, dovrebbe occuparsi delle famiglie, in tutte le declinazioni che man mano si sono formate nel tempo.

 
< Prec.   Pros. >