l'attualita'

La Fornace

fornce_logo.jpgQua si sa quel che si fa, e si fa quel che si sa. Niente di più

Leggi tutto...
 

l'intervista del mese

Oncologia

tumore.jpgColloquio tra un malato oncologico e il suo tumore

Leggi tutto...
 

l'editoriale

Un ragazzino di 15 anni sale sul tetto di un centro commerciale per farsi un selfie, per sfuggire alla sorveglianza cade in un tubo di aereazione e muore, dopo esser precipitato per una ventina di metri.
Ma in che società facciamo vivere i nostri ragazzi?
Possibile che i ragazzi siano fuori di testa a questo modo? O siamo noi adulti a dedicar loro poche attenzioni?
C'è molto da rivedere sul nostro rapporto genitori-figli

 
 
UE PDF Stampa E-mail
Europa in ordine sparso sulle questioni più scottanti. Dalle sanzioni alla Russia, ai dazi Americani, fino alle posizioni sulla questione mediorientale.
L'Italia è presente con il neolettto Presidente del Consiglio Conte, in carica da pochi giorni e assolutamente al digiuno delle dinamiche economico politiche internazionali.
Sul piatto ci sono aspetti fondamentali sulla nostra posizione in seno alla UE, e ancor più nel quadro internazionale.
Siamo stretti tra le posizioni di Trump e la sempre crescente, aggressività commerciale Cinese.
Se non resta unita, l'Europa resterà schiacciata dai competitors USA - CHINA.
Per parte nostra questa volta possiamo essere d'accordo con Salvini...il nostro problema non è la Russia , ma lo sono i flussi incontrollati di disperati che arrivano dal Mediterraneo e in questo la UE ci ha lasciato soli

 
< Prec.   Pros. >