l'attualita'

La Gubana della nonna

logogubana_nonna.jpgForte la tradizione friulana, ma con una strizzata d'occhio anche a altre realtà

Leggi tutto...
 

l'intervista del mese

Razzismo?

corvetto.jpgCome si diventa Leghisti dopo aver militato a Sinistra per tutta la vita

Leggi tutto...
 

l'editoriale

Passa quasi in silenzio il 26esimo anniversario della Strage di Via D'Amelio, dove ha perso la vita Paolo Borsellino e la sua scorta. In contemporanea si hanno le motivazioni della sentenza che manda in galera numerosi personaggi convolti nella trattatava Stato-Mafia. Da quanto scrivono i Giudici, ci furono depistaggi da parte di organi dello Stato. E ci fu il coinvolgimento pieno di Dell'Utri, che mediava tra Berlusconi e la Mafia, per mettere al riparo i ripetitori TV del Biscione da possibili attentati. Era una cosa che si sapeva da sempre, ma oggi è scritto nero su bianco in una Sentenza
 
 
UE PDF Stampa E-mail
Europa in ordine sparso sulle questioni più scottanti. Dalle sanzioni alla Russia, ai dazi Americani, fino alle posizioni sulla questione mediorientale.
L'Italia è presente con il neolettto Presidente del Consiglio Conte, in carica da pochi giorni e assolutamente al digiuno delle dinamiche economico politiche internazionali.
Sul piatto ci sono aspetti fondamentali sulla nostra posizione in seno alla UE, e ancor più nel quadro internazionale.
Siamo stretti tra le posizioni di Trump e la sempre crescente, aggressività commerciale Cinese.
Se non resta unita, l'Europa resterà schiacciata dai competitors USA - CHINA.
Per parte nostra questa volta possiamo essere d'accordo con Salvini...il nostro problema non è la Russia , ma lo sono i flussi incontrollati di disperati che arrivano dal Mediterraneo e in questo la UE ci ha lasciato soli

 
< Prec.   Pros. >