l'attualita'

Vignalta

logovignalta.jpgArquà Petrarca, non solo il Poeta, ma anche vini fortemente identitari

Leggi tutto...
 

l'intervista del mese

Governo: si dice che

gverde.jpgIniziamo a fare un giro di telefonate per capire cosa si pensa del Governo

Leggi tutto...
 

l'editoriale

Certo che in questi anni di Governi pasticcioni ne abbiamo vissti molti, ma questo Giallo-Verde li batte tutti.
Esce il documenti di programmazione economica e scoppia il putiferio. Di Maio dice che non lo voterà perchè c'è una specie di condono tombale. Peccato che Di Maio ci fosse al CdM dove il testo è stato steso e approvato. O dormiva e non ha seguito la discussione o non ci ha capito una mazza. Chissà come reagirà la base Grillina, che per anni ha ululato "onestà, onestà"
Alla faccia dell'onestà. Vale il vecchio detto: "Chi va al mulino si infarina"

 
 
Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

 
S. Maria la Palma PDF Stampa E-mail

Valori e identità Sardi che si riflettono in bottiglia
Cambiare o meglio evolvere senza tradire le radici: questo fa la Cantina Santa Maria la Palma da oltre mezzo secolo.
In un terroir senza uguali, gli attuali 300 soci, uniti da un patto di ferro, continuano a migliorarsi, raggiungendo traguardi di assoluto rilievo nazionale e non solo.depositphotos_14124802_m1.jpg
La Sardegna, o ancor meglio la Nurra, un territorio, posto tra il Golfo di Alghero e la Baia di Porto Conte, grandi piane affacciate al mare con tutti i benefici che questo comporta. Un territorio recuperato con grandi lavori di bonifica, dove la solidarietà, la mutualità e l'intraprendenza hanno saputo fondersi alla perfezione.
Uniti e associati, diciamo noi, si vince, questo lo spirito che ha dato vita a questa società cooperativa d'eccezione, che fin da subito, con i primi cento soci, ha deciso che da una identità così forte, non potevano che nascere vini con una identità altrettanto forte.
Questa è la patria del Vermentino, con il Cannonau il vino più rappresentativo della Sardegna e che in questo terroir trova la sua massima espressioneagriturismo-casa-rurale-santa-maria-la-palma-il-mirto_5.jpeg
La ricerca della qualità è il filo rosso di questa storia: selezionare metodi e tecniche per ottenere i migliori grappoli, valorizzare al meglio la terra, proteggerla, per essere ogni giorno all’altezza della mission fondatva e ben presente fin dal 1959, all’inizio di questa avventura.
E ultimo ma non da ultimo, garantire continuità con l'ingresso di nuove generazioni di giovani vitivinicoltori, che possano accompagnare questa bella realtà negli anni del 4.0
I numeri sono importanti, raccontano più di mille parole la crescita costante di Cantina Santa Maria la Palma:
* 300 soci
* 700 ettari
* oltre 4.000.000 di bottiglie

I VINI DEGUSTATI
Akènta
Alcool: 12,5% – 13% vol.akenta-doc.gif
Affina nelle acque dei fondali all’interno dell’ area marina del Parco di Porto Conte. Una bollicina “green” senza dispendio energetico, dove l’assenza di luce e la pressione costante consentono una maturazione ideale e naturale del prodotto. Di questa iniziativa si è molto parlato portando all'attenzione dei Media sia la Cantina Santa Maria la Palma, sia il Parco creando una sinergia molto "pop"
Da un'attenta selezione di uve Vermentino di Sardegna Doc, raccolte rigorosamente a mano e spumantizzate con metodo Charmat, affina 6 mesi sur lie, esaltando i lieviti con aromi fragranti e permettendo la formazione di un fine e persistente perlage.
All'occhio: Paglierino chiaro brillante con riflessi verdognoli. Perlage con buone arcate fini e persistenti.
Al naso regala profuni di fiori bianchi e gialli con un buon fruttato sullo sfondo, regalando inoltre una leggera nota di crosta di pane.
In gola si presenta di buon corpo, fresco, morbido e con gradevole sapidità.
Ideale come aperitivo, sposa tutti i piatti a base di pesce, frutti di mare e crostacei.
Giusto per essere precisi di Akenta ne esistono due versioni, questa in foto a più larga diffusione, e la seconda a tiratura limitata che è poi quella che affina in mare
Temperatura di servizio: 6° C – 7° C

Blu, vermentino
Il Vermentino del mare,
blu.gifespressione di un territorio che dal mare acquisisce salinità e freschezza. Se lo berrete sul "Continente", vi farà tornare alla mente la magnifica Sardegna
All'occhio: Giallo paglierino con tenui riflessi verdolini.
Al naso: Vinoso, equilibrato, con buona e fresca fragranza che ricorda la mela ben matura.
In gola: Asciutto, fresco, piacevolmente e leggermente vivace, molto armonico e con un retrogusto ammandorlato, che lo rende mai stucchevole. Della serie: un bicchiere tira l'altro
Si sposa a piatti di pesce ed in particolare ai crostacei. Noi lo consigliamo per serate di chiacchiere estive tra amici fidati
Temperatura di servizio: 10° C – 12° C
Alcool: 13% – 13,5% vol.

Papiri
Vigneti di Vermentino, scelti tra quelli più
papiriok.gifantichi, che producono le uve dedicate a questo vino. Vendemmia manuale con attenta selezione dei grappoli, da uve quasi surmature. Una dlle massime espressioni di questo vitigno
All'occhio regala un bel color Giallo paglierino.
Al naso: Intenso, vinoso, persistente e fruttato con note marcate di melone, banana e mandorla amara.
In gola: morbido, intenso e persistente, fruttato, una nota finale amarognola tipica del Vermentino.
Una bacca bianca che si accosta a tutti i piatti di pesce, crostacei e frutti di mare.
Temperatura di servizio: 8° C – 10° C
Alcool: 13% vol.

Palmi
Vermentino di Sardegna Doc Frizzante

vermentino-palmiok.gif Vino frizzante ottenuta da unaleggera spremitura dell’uva Vermentino di Sardegna, con una vendemmia anticipata per avere buona acidità
All'occhio: Giallo paglierino tenue.
Al naso: Fresco e piacevolmente vinoso.
In gola: Vivace ma allo stesso tempo morbido, leggero retrogusto amarognolo.
Accostamenti: Bottiglia universale che si presta come apertitivo e per accompagnare piatti di pesce leggeri. Ideale per un consumo quotidiano
Temperatura di servizio: 6° C – 8° C
Alcool: 11% vol.

Aragosta
Vino Spumante Brutaragosta-brutok.gif
Con questo vino è iniziata la scalata al successo di questa Cantina.
Aragosta Brut è uno spumante ottenuto da uve di vitigni a bacca bianca con il metodo Charmat. Da vigne vecchie, tra le prime impiantate di Santa Maria La Palma.
Aragosta, è il filo rosso che lega nuove e vecchie generazioni che via via si avvicendano con un percorso di crescita capace di dare continuità e riconoscimento ad un vino importate. Il Vermentino Aragosta è la storia di questa Cantina decretandone il successo.
All'occhio giallo paglierino scarico con perlage fine e persistente.
Al naso intenso e floreale con note di pesca a polpa bianca, piacevole fragranza di crosta di pane.
in gola: fresco, elegante con finale lungo e persistente.
Ideale come aperitivo e gradevole a tutto pasto con piatti a base di crostacei e pesce. Ottimo per preparare beveroni estivi alla frutta
Temperatura di servizio: 6° C – 8° C
Alcool: 13% vol.

Ospitalità e condivisione degli abitanti di questo terroir, guidano da sempre le genti di Sardegna. Non sfugge alla regola questa struttura, che ne fa un punto d'eccellenza.
Durante tutto l’anno vengono accolti numerosi visitatori, accompagnati in un viaggio attraverso la storia, la tradizione e le più recenti innovazioni della Cantina.
Le visite guidate offrono agli ospiti la possibilità di ripercorrere le fasi del ciclo produttivo dei Vini, aprendo le porte di ogni reparto, dal processo di trasformazione delle uve fino all’accogliente Sala Degustazioni.
È qui che i veri protagonisti di questo viaggio, i Vini Doc, portano a termine il tour di circa un’ora e mezza con un piacevole momento di convivialità e relax, accompagnati dai migliori prodotti tipici locali, in un perfetto accostamento di sapori e profumi.
Per concludere..ottimi vini a un giusto prezzo, ottima ospitalità. Se vi capitasse di essere da queste parti, considerate questa Cantina una meta obbligata

Per informazioni e per prenotare la una Visita Guidata in Cantina contatta
l’indirizzo email: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Cantina Santa Maria La Palma
 Via Zirra, 07041
Santa Maria La Palma SS

Telefono: 079 999008
http://www.santamarialapalma.it/

 
< Prec.   Pros. >