l'attualita'

Pietro Beconcini

logobeconcini.jpgA San Miniato, c'è chi coltiva le tradizioni del vino alla "toscana".
E' Leonardo Beconcini

Leggi tutto...
 

l'intervista del mese

Governo: si dice che

gverde.jpgIniziamo a fare un giro di telefonate per capire cosa si pensa del Governo

Leggi tutto...
 

l'editoriale

Nel Nord Italia che più non si può, a Livigno, i genitori italiani abbandonavano il figlio di 5 anni in mezzo agli escrementi dei loro grossi cani, mentre andavano a lavorare in un negozio extralusso.
Sembra che in molti sapessero, ma nessuno si è mai mosso.
I genitori rischiano la patria potestà. Il bimbo nel frattempo è stato affidato ai servizi sociali

 
 
Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

Advertisement

 
La Gubana della nonna PDF Stampa E-mail

"La mia libreria profuma di vaniglia, pasta sfoglia, uvette e canditi".
Questa è la simpatica dichiarazione della titolare de La Gubana della nonna, signora Valeria, da Azzida, frazione di San Pietro al Natisone, nella valle del Natisone appunto, in provincia di Udine...quindi una persona che ama informarsi, essere aggiornata e che non disdegna di avventurarsi in esperienze dolciarie "forestiere", senza mai dimenticare la tradizione dolciaria friulana.titt_gubnonna.jpg
Dolci poveri della tradizione contadina, con materie prime selezionate per qualità e provenienza.
In primo piano ovviamente la Gubana, dolce nata proprio nella valle del Natisone, sulla strada che va da Cividale del Friuli a Caporetto, la fatal Caporetto, che tutti abbiamo studiato sui libri di scuola. E poi gli strucchi, una sorta di gnocchetti fritti ripieni di bontà.
A completare l'offerta una gamma di biscotti, con circa trenta referenze, uno più buono dell'altro.
Ci sono particolarmente piaciuti i Linder, di chiara ispirazione Mitteleuropea
Non da ultimo, questa bottega è tutta al femminile, il che la rende ai nostri occhi, ancor più simpatica
Meritevole inoltre qual che fa la Signora Valeria, oltre a sfornare dolci tutti i santi giorni, promuove corsi, così da diffondere la cultura dolciaria friulana.
Complimenti
LA GUBANA
La Gubana è il dolce tipico del Friuli, originario delle Valli del Natisone.
Dolce artigianale secondo la tradizione.

fetgubana.gif Ingredienti: farina 00, uova, zucchero, burro, latte parz.screm.Uht, acqua, lievito di birra, sale, aroma limone. Ripieno: uva sultanina, noci, zucchero, granella di amaretto (zucchero, mandorle d'albicocca, farina 0, albume d'uovo, lattosio), grappa, burro, pinoli.
Valori nutrizionali ( per 100g di prodotto): valore energetico 408Kcal, grassi totali 17g , acidi grassi saturi 5g, carboidrati 52g, zuccheri 25g, proteine 8,2g, sale 0,31g.
Conservazione: senza coloranti e conservanti, mantiene inalterate fragranza e bontà per mesi. Basta conservare in luogo fresco e asciutto.
Come gustarla: scaldarla leggermente in forno abbinandola ai classici vini da meditazione Friulani: il Verduzzo, il Ramandolo e il Picolit. Per chi vuol restare nella tradizione fino in fondo sposatela con lo Sliwowitz un distillato di prugne.
STRUCCHI
Gli "Strucchi", sono un vero e proprio simbolo della tradizione culinar dolciaria Friuliana. Sono fagottini fritti con ripieno di noci uvetta e rhum.
Ingredienti: farina 00; burro, vino bianco, zucchero, uova, rhum (distillato di canna, aromi naturali).

strucchiok.gif Per il ripieno: uva sultanina, noci, zucchero, grappa, granella di amaretto (zucchero, mandorle d'albicocca, farina 0, albume d'uovo, lattosio), burro, pinoli. In laboratorio si lavora frutta secca con guscio.
Valori nutrizionali (per 100g di prodotto): 1784.94Kj; 425.35Kcal; grassi 23.98g, di cui acidi grassi saturi 8.66g, acidi grassi monoinsaturi 0.33g, acidi grassi polinsaturi 0.11g; carboidrati 39.14g; di cui zuccheri: 23.47g, polioli 0.0g, amido 0.17g; fibre 1.52g; proteine 7.69g; sale 0.05g. Valori nutrizionali per pezzo. Assunzione di riferimento di un adulto medio( 8400Kj/ 2000Kcal)
Curiosità: in passato, nelle Valli del Natisone si usava fare la Gubana come dolce per i matrimoni, e gli Strucchi come confetti. 
Per questo gli Strucchi, hanno un sapore più ricco e stuzzicante grazie al loro ripieno, che si differenzia da quello della Gubana per l'aggiunta di rhum.
Se siete da quelle parti per vacanze o per lavoro, sappiate che questa bottega è tra le eccellenze della Provincia di Udine, una sosta è consigliatissima

La Gubana Della Nonna
Via Algida 63 | Fraz.Azzida,
33049, San Pietro al Natisone, Udine
+39 0432 727234

http://www.gubanadellanonna.com 

 
< Prec.   Pros. >