l'attualita'

L'Albero del Pane

logoalbero.jpgDove meno te lo aspetti, trovi un luogo di delizie, dolci e salate. Provare per credere

Leggi tutto...
 

l'intervista del mese

Che si regala a Natale

regaliintervista.jpgGiro di telefonate per capire cosa si regalerà per le Feste Natalizie

Leggi tutto...
 

l'editoriale

2018, addio e senza rimpianti.
Ne sono successe di tutti i colori, ai quattro angoli del Mondo.
Dalla vicenda Corea del Nord-Usa, alla guerra dei dazi, ai disastri naturali, alle vicende nostrane, e poi la Brexit che ancora non si sa come andrà a finire.
Non è mancato il terrorismo, che ovviamente non va in ferie.
Sul clima, che dovrebbe mettere tutti d'accordo, non c'è accordo e il rischio di andare a schiantarsi, non è così remoto.
Come sarà il 2019? Speriamo in un ritorno al buon senso!

 
 
Speculazioni agostane PDF Stampa E-mail
Il Sottosgretario Giorgetti (Lega), lancia l'allarme su possibili speculazioni, contro l'Italia, passato il Ferragosto. Da esperto economico sembra seriamente preoccupato. Fossimo in lui, ci faremmo un esame di coscienza: perchè siamo in questa situazione? le posizioni del Governo su questioni internazionali certo non aiutano, anzi. Vedi la vicenda ILVA, o le questioni TAV E TAP. Come si possono bloccare opere di carattere internazionale per posizioni meramente ideologiche?
Prendiamo il gasdotto che arriva in Puglia: dovrebbe renderci maggiormente indipendenti, dai nostri fornitori tradizionali: Russia e Libia. Per qualche centinaio di ulivi, espiantati e ripiantati con uno spostamente di pochi metri, si blocca un gasdotto lungo alcune migliaia di KM?
Quanto costerebbe bloccare la TAV? Oltre rendere i soldi all'Europa, potremmo esser citati per danni dalla Francia, per esempio. E quanto costerebbe lo smantellamento delle opere gia fatte? E il ripristino ambientale?
Sono queste alcune delle ragioni del perchè potremmo essere sotto attacco.
Come possono fidarsi i mercati di un Paese che è inaffidabile sul piano internazionale?
Ci pensi Giorgetti e si dia una risposta non ideologica

 
< Prec.   Pros. >