100 anni fa
Sono passati 100 anni dalla firma dell'armistizio della 1a Guerra mondiale: il guerun, lo chiamavano i nostri vecchi.
Per l'Italia la "Vittoria tradita", secondo la retorica Fascista
Purtroppo quell'armistizio ha posto le premesse per la nascita di Fascismo prima e del Nazismo subito dopo, e della IIa Guerra mondiale.
Oggi si riaffacciano i nazonalismi e come si dice sempre la Storia è maestra di vita... ma non ha insegnato niente, almeno in questo caso.
Consigliamo ai nostri politici di farsi un giro sull'Isonzo, per capire l'insensatezza di quella guerra
E una meta imperdibile da visitare è il Museo di Caporetto (Kobarid) e dell'ossario, dove leggendo i nomi si scopre che i nostri militari erano in gran parte meridionali.